Oltre ad essere la città termale più importante e più antica d’Europa, Abano Terme riserva anche ampio spazio a storia e cultura. Le principali attrazioni da visitare comodamente a piedi sono:

50402-500x368PIAZZA DEL SOLE E DELLA PACE

Detta anche Piazza della Meridiana, è famosa per la splendida meridiana realizzata a marmi policromi che è una delle più grandi d’Europa (3000 mq) e sicuramente unica nel suo genere.

DUOMO DI SAN LORENZO

Il Duomo di San Lorenzo è il principale edificio religioso del centro cittadino. La sua fondazione risale alla seconda metà del secolo X, ma la sua attuale sistemazione è del XVIII secolo ad opera dell’architetto Domenico Cerato.

PINACOTECA CIVICA DEL MONTIRONE E GALLERIA COMUNALE D’ARTE

La Pinacoteca Civica al Montirone e la Galleria Comunale d’Arte Contemporanea sono situate in due edifici posti a lato dell’ingresso monumentale del Montirone, antica sorgente termale, e sono legate tra loro da un colonnato neoclassico. All’interno troverete una vasta collezione di opere d’arte appartenenti alla Collezione Roberto Bassi Rathgeb

MUSEO “INTERNAZIONALE DELLA MASCHERA Amleto e Donato Sartori”

Museo unico al mondo che riunisce le prestigiose opere di Amleto Sartori e di suo figlio Donato, artisti di fama internazionale, autori Monastero-di-San-Daniele-C01di maschere per la Commedia dell’Arte e per il teatro in genere.

MONASTERO DI SAN DANIELE

Questo delizioso Monastero, che si erge su una dolce collina, si raggiunge a piedi dal centro di Abano seguendo l’apposito percorso. L’impianto originario del monastero risale addirittura al 1086, ma è stato poi rimaneggiato nel quattordicesimo secolo.

 SCAVI ROMANI E ANTICHE TERME MONTIRONE

Montegrotto Terme ha rivestivo, in epoca romana, un ruolo di rilievo come stazione termale. L’importanza che la cittadina rivestì in quest’ambito è attestata ancora oggi dalla presenza degli Scavi Romani lungo la via principale del paese, e i ritrovamenti all’Hotel Neroniane